Beata vergine del carmelo

Dalla chiesa di S. Antonio si ritorna verso la via Sassari per raggiungere la chiesa dedicata alla Beata Vergine del Carmelo.

Si tratta di un edificio semplice nell'impianto architettonico, ma per gran parte corrispondente all'assetto originario, risalente al 1724. All'esterno si nota la facciata sormontata da un timpano classicheggiante e delimitata da cornicioni e sul lato destro l'ingresso secondario e un campanile a vela in alto. Anche l'interno dell'edificio riflette schemi sperimentati in altre chiese. Una pianta a navata unica, con volta - in origine a capriate lignee - e il presbiterio elevato rispetto al piano di calpestio dei fedeli. Tra le opere figura una statua moderna (XX secolo) della Santa titolare dell'edificio, un S. Luigi Gonzaga della metà del XVIII secolo e la statua moderna di S. Rita.

www.siniscolaturismo.it - Portale Turismo del Comune di Siniscola - Assessorato al Turismo

Un mare infinito di emozioni
...Con panorami mozzafiato
... Tra cielo e mare
Incontri inaspettati
Un ambiente magico
... Siniscola da vivere