Tombe dei Giganti

Sono numerose anche le tombe dei giganti che potrete visitare, immergendovi nel verde delle campagne incontaminate. Tra le principali abbiamo:

 

Su Itichinzu.

Questa tomba dei giganti la ritroviamo sulla strada tra Irgoli e Capo Comino( circa 4 km. prima di arrivare a Capo Comino). E’ di piccole dimensioni, come tipologia è sicuramente del tipo senza stele. Dell'esedra restano solo poche tracce, mentre la camera a pianta rettangolare è perfettamente distinguibile.

 

Su Picante.

Ubicata su un pianoro, nella regione di Jorghi Ufrattu, lungo la valle del rio Caddare, tra Irgoli e Capo Comino. Rientra nelle tombe di giganti di tipo ortostatico di tradizione dolmenica; è stata recuperata, pressoché nella sua interezza, consolidata e resa fruibile. Si compone di un corridoio rettangolare, realizzato con lastroni infissi a coltello alternati a blocchi disposti a filari e coperto da lastre tabulari, solo in parte conservatesi. Sulla fronte si apre l'esedra semicircolare che definisce l'area cerimoniale; questa conserva ancora in situ 12 ortostati per lato rinforzati sui fianchi e sul retro da una sorta di muretto che ha lo scopo di sostenerli e di contenere le spinte dell'imponente tumulo. La tomba ha una struttura non perfettamente regolare. Lo scavo ha consentito il recupero delle offerte, per lo più contenitori in ceramica decorati con nervature e bugne, deposte nell'esedra, prevalentemente sul lato destro.

www.siniscolaturismo.it - Portale Turismo del Comune di Siniscola - Assessorato al Turismo

Un mare infinito di emozioni
...Con panorami mozzafiato
... Tra cielo e mare
Incontri inaspettati
Un ambiente magico
... Siniscola da vivere